VANTAGGI
Illuminazione costante
Risparmio energetico 8%-10%
  • Per assicurare un'adeguata illuminazione al termine del ciclo di vita del punto luce, viene calcolato un fattore di riduzione (maintenance factor) del flusso luminoso. Tipicamente il fattore di riduzione è circa del 20%; questo significa che la lampada che emette un flusso luminoso del 100%, al termine del ciclo di funzionamento si riduce fino all'80%.
  • Tipicamente quindi le lampade emettono inizialmente più luce del necessario al fine di garantire un livello di luce sufficiente al termine del servizio. Attraverso il controllo della illuminazione, il sistema WiLamp consente di eliminare questa sovraemissione di luce, mantenendo costante l'illuminazione durante l'intero ciclo di vita della lampada.
Grafico dei vantaggi derivati da illuminazione costante
Controllo potenza in uscita
Dimmeraggio: Risparmio energetico 0%-25%
  • La possibilità di gestire il flusso di luce emessa da una lampada consente di adattare facilmente la sua potenza alle esigenze di installazione. Come per tutte le lampade infatti, anche quelle per illuminazione pubblica sono disponibili in fasce di emissione ben precise (es.: 70W, 100W, 150W, ecc.)
  • Durante la fase di progettazione è possibile che la potenza di emissione richiesta non corrisponda ad alcuna fascia disponibile sul mercato (es.: potenza richiesta 120W). In questi casi si sceglie una lampada di fascia immediatamente superiore (es.: 150W).
  • Attraverso la funzione di dimmeraggio è possibile quindi ridurre la potenza emessa ottenendo esattamente il flusso luminoso richiesto con un doppio beneficio:
riduzione della energia emessa ottimizzazione del ciclo di vita della lampada
Grafico dei vantaggi derivanti dall'uso del dimmeraggio
Programmazione dinamica lampade
Risparmio energetico 30%-40%
  • Con la programmazione dinamica della luce emessa dalla lampada è possibile definire una gestione automatica del flusso luminoso del punto luce sulla base di fasce orarie.
  • E' possibile definire fino a 24 fasce orarie diverse nell'arco delle 24 ore in cui specificare se la lampada è accesa e con che dimmeraggio. I dispositivi, tutti dotati di orologio interno sincronizzato alla rete, regolano il flusso luminoso del punto luce secondo la programmazione.
Vantaggi derivanti dalla temporizzazione dei punti luce